Seleziona una pagina

Se volete immergervi nella way of life degli Stati Uniti vi consigliamo di entrare in un Walgreens, la famosissima catena di farmacie americana. E’, infatti, talmente rappresentativa che è un po’ come un museo di storia americana.
Forse, però, definirle farmacie è riduttivo visto che oltre ai medicinali, vi si può trovare anche frutta fresca, bibite, profumi, olio per motore, DVD o stampa di foto e ovviamente, tra tutto questo balailame, anche carta igienica e rotoli da cucina. Insomma, chi più ne ha più ne metta!
La varietà di confezioni nel reparto tissue di questi drug store (in questo caso in quello di New York) è impressionante sia per materiali e dimensioni che per marketing mix. Ce n’è per tutti i gusti quanto a prezzo, appeal della confezione, scontistica (gli adorati coupon) e tipologia di carta. Bisogna proprio dirlo: gli americani pensano proprio a tutto e tutti!
Addentrandosi tra il labirinto di scaffali, ci si imbatte in packaging di ogni tipo e forma ma il nostro occhio ricade su due tipologie di grafiche estremamente American Style di carta igienica e rotoli da cucina. Il richiamo è ai due panorami newyorkesi per eccellenza: lo skyline di Manhattan e il ponte di Brooklyn. La particolarità di questi due pack è che cercano un contatto con il consumatore, lo coinvolgono con una battuta in stile talk show.

Lo skyline ci richiama con un confidenziale Hey il quale ci ricorda che forse ci siamo dimenticati di pulire quell’angolino maledetto in cucina. La battuta si rifà ad un classico meme per il quale, per nessun uomo radendosi è possibile non scordarsi nemmeno qualche pelo (to miss a spot).
Il ponte di Brooklyn, invece, illustra la propria mission: portare le persone da una parte all’altra di New York: da Midtown (la zona più cool e in di Manhattan) alla zona del Queens; la battuta, tradotta, suona più o meno così: da Midtown al vostro sciacquone! Il tutto incorniciato da scritte come carta-piuma (quilted towels) o idonea per la fossa biologica (septic safe).

Non si può, poi, dimenticarsi dei Tree – Hugger (gli attivisti abbraccia-alberi) e tutta quella fetta di acquirenti sensibili all’ecologia. Tutte quelle persone che amano i toni tenui, gli alberi stilizzati, il colore verde e le leggiadre scritte in corsivo che attestano che nessun albero è stato maltrattato durante la produzione dei rotoli. Tutto prodotto con scarti di lavorazione della canna da zucchero e bamboo, il cui uso è considerato eco-friendly per via della velocità di crescita della pianta.
Un’altra caratteristica di questi pack è l’ossessione nel voler comunicare la quantità di carta nei rotoli ma non come ci si aspetterebbe con il numero di strappi ma in superficie! A quanto pare, per gli americani, far capire agli acquirenti che possono ricoprire il loro bagno di carta igienica è estremamente fondamentale!
Paese che vai, usanze che trovi!